Published 10:54 by with 0 comment

Come eliminare facilmente le macchie d'erba

Hai delle Macchie d'erba da eliminare da qualche pantalone?
Immagino di sì soprattutto se anche tu come me hai un figlio appassionato di calcio e di corse nei prati, soprattutto adesso che è primavera.

Personalmente sono contenta che torni a casa con i segni del gioco in giardino impressi sui vestiti, e dai oggi e dai domani ormai ho una certa pratica nello smacchiare.

Dopo un po' di prove ho finalmente trovato il modo di eliminare facilmente le macchie d'erba anche dai tessuti chiari e non solo dai jeans come puoi facilmente vedere nel mio video tutorial 

Per prima cosa procurati gli ingredienti necessari che sono:
bicarbonato di sodio, aceto di vino bianco, sapone e uno spazzolino da denti.

Metti su un piano il tessuto macchiato e cospargi la macchia d'erba con del bicarbonato di sodio.

Aggiungi aceto di vino bianco (reagendo con il bicarbonato farà tante belle bollicine) e con uno spazzolino mescola i componenti aggiungendo qualche goccia di sapone e copri interamente la macchia d'erba.

Lascia agire per 10- 15 minuti poi risciacqua strofinando leggermente.

Se la macchia d'erba non è stata completamente rimossa e c'è ancora qualche "ombra verde" ripassala con il sapone da bucato, basteranno poche frizioni per eliminarla completamente

Ora risciacqua e stendi.

Puoi utilizzare la stessa ricetta per rimuovere anche altre macchie resistenti, caffè o the per esempio.

Il bicarbonato di sodio è un ottimo alleato per il bucato, aggiunto al detersivo della tua lavatrice rende il lavaggio più efficace e tiene lontano i cattivi odori sia dalla lavatrice che dagli indumenti.

Aggiungere l'aceto di vino ai lavaggi sostituisce l'ammorbidente e riduce la formazione di calcare.

In questo video tutorial puoi vedere come è facile applicare questo metodo per eliminare le macchie d'erba dai tuoi vestiti

Read More
Published 10:04 by with 0 comment

Le matite colorate che non si spezzano

Bic Kids Tropicolors le matite che non si spezzano

Lo sapevi che esistono delle matite colorate che non si spezzano?
Sono matite che se anche cadono e ricadono all'interno la loro mina rimane intatta :)

Sono il sogno di ogni Mamma perchè mettono fine all'incubo mozziconi : la mina all'interno della matita non si spezza quindi basta semplicemente rifare la punta e il colore è pronto per il disegno.

Sono adattissime per la scuola elementare, resistono agli urti grazie allo speciale materiale di cui sono composte una pasta morbida che le rende flessibili e per questo resistenti.

Le ho trovate per caso su Amazon non sapevo che esistessero, ho un bimbo in seconda elementare e prima di scoprire queste matite colorate che non si spezzano ho acquistato un sacco di colori e ogni volta consumati velocemente a suon di temperino proprio per il problema della mina rotta.
Addirittura in preda alla disperazione confesso a volte di avere usato l'attak per rimettere al suo posto l'ennesima mina rotta...

La cosa interessante di queste matite che non si spezzano è che hanno colori bellissimi, che durano molto, sono leggere e gradevoli al tatto e costano davvero poco.

Su Amazon sono un prodotto plus che puo' quindi essere aggiunto a qualsiasi ordine, il loro prezzo varia a seconda della quantità dei colori contenuti nell' astuccio la versione da 24 costa 5, 60 €
Il rapporto qualità prezzo è davvero imbattibile.

Prima di acquistarle ho letto le recensioni clienti di Amazon perchè nel dettaglio prodotto non è specificato che sono matite che non si spezzano, ma chi le ha usate, me compresa, trova questa caratteristica la più importante,

Sono anche ecologiche perchè non usano legno, si temperano facilmente e hanno colori brillanti.

Sono perfette per colorare anche sui libri di testo con pagine patinate.

Le tonalità di queste matite sono molto belle e il pigmento buono non è necessario "calcare" per avere un buon risultato.

Ho trovato queste matite colorate che non si spezzano più resistenti delle Giotto Supermina.
Un solo astuccio da 24 tranquillamente puo' durare tutto l'anno scolastico.

I colori più importanti rosso, giallo, blu e verde nell'astuccio da 24 sono previsti in diverse tonalità 2 gialli 2 rossi 3 verdi e 3 blu, per questo non si corre il rischio di rimanere senza i colori più usati.

Piacciono molto ai bambini perchè sono flessibili e per questo molto ergonomiche e maneggiabili.

Si temperano facilmente, un giro o due di temperino e la punta è già fatta

Consigliatissime !

Puoi acquistare le tue matite che non si spezzano cliccando qui >>>> Bic Kids Tropicolors 

Ps io le uso anche per colorare i miei Mandala e sono perfette




Read More
Published 10:17 by with 0 comment

Torta di Caramelle confezionate

Fare una Torta di Caramelle confezionate è facile e divertente.

Avevo già visto diverse torte realizzate con le caramelle (candy cake) ma non avevo ancora provato a farne una
fino a qualche giorno fa, quando ho pensato che sarebbe stata un'idea perfetta per festeggiare il compleanno di mio figlio a scuola.

Le caramelle mettono sempre d'accordo tutti, grandi e piccini. Sono variopinte e gustose e sono l'ingrediente perfetto per una torta di compleanno.
Read More
Published 23:24 by with 0 comment

Quilling bijoux = orecchini di carta riciclata, ritagliata e arrotolata

L'immagine può contenere: una o più personeFra le mie passioni c"è il quilling ossia l"arte di arrotolare la carta creando deliziose figure.
Arrotola oggi arrotola domani mi è venuta l"idea di comporre questi orecchini di carta facili da fare, leggeri e estivi.
Ho utilizzato la forma base del quilling che si ottiene arrotolando una lunga striscia di carta su se stessa.
Puoi sbizzarrirti scegliendo carte di tutti i colori e abbinandole secondo il tuo gusto personale.

Read More
Published 12:09 by with 0 comment

Come decorare la porta di casa per Halloween?

Come decorare la porta di casa per Halloween rapidamente e home made? 

I volantini con le immagini di Halloween possono aiutarci a decorare velocemente la porta di casa.

Noi abbiamo scelto di ritagliare un volantino della Lidl che avevamo in casa dove abbiamo trovato zucche mostruose, pipistrelli e la scritta DOLCETTO O SCHERZETTO?

Tutto è stato diligentemente tagliato e incollato alla porta di ingresso per renderla mostruosa.

Non potevano mancare i disegni del fantasma e della zucca che hanno completato l'opera.

Il ragno invece lo avevamo fatto riciclando una bottiglia di plastica e ha sempre il suo fascino soprattutto perchè salta :)

Legato a una corda e fatto scendere dall'alto è diventato l'elemento essenziale per la nostra porta di Halloween.

Il decoro continua perchè ogni giorno aggiungiamo particolari.

Oggi in programma c'è quello di realizzare qualche altro pipistrello o qualche scheletro volante magari in 3D come il ragno.
Ci hanno ispirato i simpatici mostri gonfiabili della Lidl in vendita a pochi euro.
Mi piacciono molto perchè sono tutti sorridenti.

ArticoloArticoloArticolo



Le altre 1000 idee creative di Halloween le trovi qui

Ricette di Halloween
Costume fai da te Zucca con Ragno
Il buffet di Halloween
Lavoretti per bambini di Halloween
La bat box porta dolcetti di Halloween




Read More
Published 10:09 by with 0 comment

Il costume di Halloween fai da te: il gatto nero e il fantasma

Il costume di Halloween fai da te si realizza in un lampo ed è praticamente interamente riciclato.
Vediamo insieme come si realizzano  il Fantasma e il gatto nero di Halloween
Miaooooooooooo:
I costumi di Halloween fai da te

Ti serviranno: una maglietta nera, un paio di pantaloni neri, qualche scarto di pelliccia nera e un cerchietto per capelli.

Per aggiungere mostruosità al costume saranno perfetti occhi mobili che puoi acquistare o realizzare con del pannolenci bianco e nero.

Per realizzare la coda sarà sufficiente tagliare una striscia di pelliccia o simil arrotolarla cucirla e imbottirla  con un po' di ovatta.

La coda andrà appesa ai pantaloni nel punto giusto e dovrà essere morbida quanto basta a farla ciondolare.

Le orecchie invece saranno due triangoli che cucirai sul cerchietto.
costume di Halloween fai da te praticamente perfetto.

Altrettanto veloce è il costume di Halloween fai da te Fantasma.

Ti basterà utilizzare una camicia e un cappello bianchi.
Il tocco finale lo darà un po' di trucco mostruoso: due occhi pesti e labbra rosso sangue saranno perfetti.
Il porta dolcetti sarà un secchiello dello yogurt decorato con carta verde e faccia mostruosa





Se sei alla ricerca di qualche altra idea per Halloween puoi dare uno sguardo qui:
Ricette di Halloween
Costume fai da te Zucca con Ragno
Il buffet di Halloween
Lavoretti per bambini di Halloween
La bat box porta dolcetti di Halloween







Read More
Published 20:35 by with 0 comment

Riciclo creativo magliette: la Zucca di Halloween con ragno

Riciclo delle magliette: zucca di Halloween con ragno:
Riciclo creativo: la zucca di Halloween
Visto l'imminente avvicinarsi di Halloween non potevo certo dimenticare il riciclo creativo delle magliette. che già ti ho proposto con la maglietta semaforo e con la maglietta stampata con le manine e i piedini 

Quella che vedi in foto è una comunissima maglietta arancione acquistata alla Decathlon, che i segni dell'usura hanno seriamente compromesso (fili tirati e dintorni), perfetta per un attacco di riciclo creativo di Halloween.
Pochi  gesti trasformeranno la maglietta in Zucca di Halloween con ragno e pipistrelli.
Per la zucca scegli un disegno che ti piace stampalo e ritaglialo.
Noi abbiamo scelto la zucca sorridente, ma ti assicuro che in rete puoi facilmente trovare illustrazioni   mostruose.
Read More
Published 05:51 by with 0 comment

Creare con foglie secche: la rosa

Creazioni con foglie secche: la rosa
Creare con foglie secche: la rosa 
Le foglie ingialliscono, arrossiscono, si accartocciano, cadono a terra e ci segnalano che l'autunno è arrivato.
Non so tu ma io penso che le foglie abbiano un fascino molto particolare e che la loro bellezza possa suggerirci, in qualsiasi stagione dell'anno, dei ricicli meravigliosi, complici a volte la forma a volte i colori.
Nella mia quotidiana passeggiata non ho potuto fare a meno di raccogliere le foglie del Ginko Biloba, hanno la forma delle ali di farfalla e davvero non ho saputo resistergli.
In autunno poi assumono un bel colore giallo intenso e le ho trovate davvero perfette per il mio quotidiano attacco di ars reciclandi.
Creare con le foglie secche di Ginko Biloba una rosa gialla è davvero facile facile
Foglie gialle di Ginko Biloba


Scegliete una decina di foglie ingiallite di Ginko Biloba e disponetele a mo' di mazzolino aiutandovi con i gambi che sono sufficientemente robusti da consentirvi di lavorare agevolmente e fare prove per sciegliere la disposizione armoniosa delle foglie.
Quando sarai riuscita a creare una forma soddisfacente alla tua rosa blocca i gambi con del nastro carta o con del nastro scotch. La Rosa così ottenuta puo' avere mille impieghi, puo' essere un elegante chiudi pacco, accostata a qualche foglia di ciclamino e a qualche altro fiore oppure puo' diventare un romantico bouquet da regalare a un'amica speciale.
Divertiti a confezionare magari alternandole ad altri fiori secchi o a bacche colorate, puoi farne anche decori per ghirlande insomma lasciati trasportare dalla creatività e se vuoi mandami le foto della tua interpretazioni

Puoi anche utilizzarle per guarrnire immagini dipinte come ha fatto Laura in questo delizioso quadretto  che potete trovare insieme ad altre idee tutte dedicate al creare con foglie secche sul suo blog 

Credit Foto I colori di Laura

Read More