Published 12:05 by with 29 comments

- E' FACILE CONTROLLARE IL PESO SE SAI COME FARLO - Allan Carr Edizioni Rompianesi


Incredibile e fantastico dimagrire senza rinunce! FINALMENTE POSSIBILE!
Non fare quella faccia ..... ti ho visto ..... se te lo dico è perchè ho provato e funziona davvero!
Se non ci credi provaci anche tu poi ne riparliamo.

Partiamo dall'inizio da sempre lotto con la ciccia! Non sono mai stata magra e da quando ho smesso di fumare, un po' oggi e un po' domani, voilà che l'ago della bilancia si è spostato dai 62 agli 85kg! il che corrisponde a passare da una 42/44 a una 52/54!

Le ho provate tutte dalla dieta trovata sul giornale, ai siti on line, al centro per i disturbi dell'alimentazione ............ niente o fame o ciccia! e per ogni kg perso, dopo poco ne ho sempre riacquistatati il doppio.




Qualche tempo fa trovo un libro meraviglioso scritto da Allan Carr famoso per avere pubblicato È facile smettere di fumare se sai come farlo e scopro un nuovo modo di pensare e di mangiare immediatamente provo e ...... FUNZIONA!

Titolo del libro E' facile controllare il peso se sai come farlo.

Devo dire che l'ho trovato un po' prolisso ma assolutamente geniale. I concetti che servono per dimagrire possono essere condensati in 2, 3 pagine.

La cosa più strana è che ho avuto la precisa sensazione di conoscere già tutto quello che leggevo, è stato un po' come mettere insieme tante piccole tessere che già possedevo ma che da sola non ero riuscita a ordinare correttamente. Quindi devo dire grazie all' autore e vorrei ricambiarlo consigliando a tutti di leggere il suo prezioso libro.

Approfondiamo un po' l'argomento trattato non ci sono restrizioni, tabelle caloriche o regole improponibili o altro, semplicemente è necessario affidarsi al sapere che è dentro di tutti noi.

Istintivamente sappiamo quando è ora di dormire, quando è ora di vestirsi più o meno pesantemente a seconda della temperatura, sappiamo bere quanto abbiamo sete, è forse possibile che il nostro corpo non ci sappia indicare quando e cosa è giusto mangiare?

Il nostro fisico sa esattamente di cosa ha bisogno il problema è che "anni di lavaggio del cervello" lo hanno definitivamente confuso e non sappiamo più cosa scegliere!
Ecco perchè pur sapendo che le patatine fritte o la scatola intera di cioccolatini non ci fa bene continuiamo a mangiarla!

L'analogia con il fumo è presto fatta! Chi è fumatore o lo è stato sa bene che il primo tiro di sigaretta era tutt'altro che buono.... più propriamente era quanto di più disgustoso ci fosse capitato: cattivo l' odore, nauseabondo il sapore, terrificante il bruciore che ti lasciava in gola! Eppur si fuma e si continua a fumare!

Così ci comportiamo con il cibo. Ma a pensarci bene se saggi siamo nati saggi possiamo tornare non credete anche voi?
E' sufficente evitare di mangiare ciò che è troppo sofisticato, conservato, manipolato, raffinato e cammuffato.
Più ingredienti trovate sulle etichette meno acquistate!

Provate a scegliere senza limitazioni di quantità solo frutta, verdura, cereali, frutta secca.
Cominciate ad abituarvi a una sana colazione con solo frutta, tutta quella che volete senza limiti ma solo frutta!
Gia' questo primo passo vi farà stare bene e comincerete a riappropriarvi della vostra capacità di mangiare solo cose sane e soprattutto di riconoscerle e desiderarle.

Vedrete che ben presto vorrete voi mangiare solo cose genuine e naturali, le altre non vi attireranno più, anzi!
Fra i consigli da seguire l'autore pone l'attenzione sulla cattiva abitudine che abbiamo di bere il latte e consumare molti latticini.

Il latte si sa che è un alimento di difficile digestione e che in natura tutti i cuccioli smettono di prenderlo dopo pochi mesi di vita tranne l'uomo....
Non cominciamo con la storia del calcio, dell'osteoporosi e delle vitamine mica le contiene solo il latte e poi basta parlare con qualche bravo nutrizionista o farsi un giro su internet per scoprire che tutto sto bene il latte poi non fa!

Anche sulla carne e il pesce viene messa una limitazione: meglio non mangiarne!
Per quanto riguarda le bevande ovviamente meglio solo acqua fresca!limpida salutare, dissetante!o succhi di frutta veri non di plastica.

Attenzione ai giusti abbinamenti
si a carboidrati con verdura
no ai carboidrati con le proteine
si a verdura cereali e proteine
la frutta sempre sola o a distanza di 30 minuti dal resto

Ora viene il bello!
Potete sgarrare!
Se avete seguito per il 70% queste indicazioni per il restante 30% mangiate ciò che vi pare!
Provate provate e provate!

Vi assicuro che mangiando le cose sane la fame non vi tormenterà più e l'ago della bilancia comincerà a scendere!
Allan Carr paragona il nostro corpo a una macchina: devi alimentarla con il giusto carburante perchè possa rendere al massimo.

Avete mai provato a usare come carburante un secchio di plastica? Non vi verrebbe mai in mente giusto?
E allora perchè lo fate con voi stessi pretendendo dal vostro fisico che possa andare perfettamente a suon di conservanti, coloranti, zuccheri raffinati, olio di palma etc etc? Ringraziatelo per non avervi ancora lasciato in panne e provvedete a rifornirlo con i giusti alimenti!

Voglio trasmettervi u
n' altra bella immagine che ho trovato nel libro:
Vi siete mai chiesti come mai non esistono animali grassi in natura?
Bene chiedetevelo e già che ci siete riflettete anche sul fatto che i gatti, i cani, gli animali resi domestici in generale sono spesso obesi o almeno grassi!
E se questo dipendesse più dal cosa che dal quanto mangiano?

Spero di avervi incuriosito e consiglio davvero a tutti di comprare o regalare questo bel libro.
Il costo non è altissimo, sono 12 € spesi davvero bene!

Se volete acquistarlo on line clikkate qua

Buona lettura

Aspetto i vostri commenti







29 commenti:

  1. Ho comprato il libro qualche giorno fa e sto' finendo di leggerlo.ho le idee confuse su alcune cose.che tipo di cereali dovrei acqusitare?mi puoi fare qualche esempio?L'olio d'oliva si puo'usare?se si,in che quantita'? aspetto una tua risposta.Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non ti pone nessuna limitazione, sei tu che devi decidere cosa mangiare. Per cereali non intende quelli in scatola tipo nesquick (^-^*) ma riso, orzo, farro, grano. Quindi cibi come pasta o pane, non essendo eccessivamente trattati, vanno benissimo. Anche l' olio di oliva è un alimento naturale e accettabile, e aiuta a sintetizzare le vitamine. Ma il punto è che sei TU che devi decidere e capire se un cibo ti fa bene o no, se ti dessero un elenco di ciò che puoi e non puoi mangiare staresti facendo la dieta e saremmo punto e a capo!! (^-^)

      Elimina
  2. Hai riassunto in maniera molto esauriente il contenuto del libro. Io l'ho finito di leggere sabato mattina e ho deciso di iniziare ad ascoltare il mio corpo.... credo di doverglielo... sono 32 anni che lo sottometto!!! Mi sento già meglio, non avverto la fame e sto scoprendo alimenti che non avevo mai provato e che mi piacciono un sacco.

    RispondiElimina
  3. ..ciao, grazie mille per la tua recensione..questo libro era proprio quello che cercavo..ma nel concreto ke risultati hai ottenuto..!?!?!..sei arrivata al peso forma...??..quanto pesi adesso..??

    RispondiElimina
  4. io lo sto leggendo sono un po' perplessa ma ancora nn sono arrivata alla fine ma come si fa senza carne salumi formaggi latte mi viene l'ansia al pensiero chissà che alla fine del libro sarò più convinta!!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. Io l'ho letto, ingoiato e digerito. Ho iniziato subito tra mille dubbi. Lo scoglio più grande è stato rinunciare a latte e biscotti ma pensavo di non farcela e invece mi è servita una mattina, adesso neanche ci penso più. Mi sento fisicamente molto meglio, non ho quasi mai fame e soprattutto so che se ho proprio voglia di un bel panino col salame nessuno potrà vietarmelo! Finora però non mi è venuto desiderio di alcun cibo che rientri in quel maledetto 30%....tutto sommato mi piace adesso però mi aspetto dei risultati estetici :-) vedremo

    RispondiElimina
  6. salve vorrei sapere visto che lei è così ben informata sul libro se chi ha problemi di anemia(ferro basso)e pressione bassa e consigliabile o sconsigliabile leggerlo,mi e venuto questo dubbio quando ho letto che bisona evitare di mangiare carne latte ecc......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hihi ti rispondo io ma non ti preoccupare, il libro l' ho letto una volta e studiato e analizzato due volte, cercando informazioni su internet. Per il ferro non ti preoccupare, un piatto di ceci contiene tanto ferro quanto tre bistecche, se vuoi appurarti delle dosi giuste cerca su internet (^-^) ed è presente in tanti altri cibi come spinaci, lenticchie, soia, grano, con l' unica differenza che sono molto più digeribili e quindi la quantità di ferro effettivamente acquisita è maggiore! per la pressione bassa non ti preoccupare, frutta e cereali hanno un alto contenuto di zucchero e sali minerali che manterranno la tua pressione normale. Oltretutto non ti è VIETATO consumare carne, ti è solo consigliato di ridurne le quantità (^-^) un bravo nutrizionista AGGIORNATO per l' appunto ti consiglierebbe di mangiare carne solo 2-3 volte la settimana, quindi anche loro stanno ridimensionando la loro opinione sulla carne (^-^*)

      Elimina
  7. raga...io sono vegetariano da 8 mesi e già basta solo questo per non farmi sentire più pesante, il sonno migliora tantissimo, faccio tantissimo sport e recupero nella metà del tempo...in più man mano sto abbandonando anche le abitudini da pub, ma ormai mi viene naturale pure non mangiare più strada,mangio ciò che mi piace ma che contemporaneamente mi fa bene...tutto questo per dire che sto libro non fa altro che dirti " segui la tua natura" e la natura umana esclude la carne, non per sensibilità, ma per salute!!!

    RispondiElimina
  8. Anch'io per caso ho letto questo libro alla fine di gennaio, dopo tre mesi ho perso tanti chili quanti non ne avevo mai perso con le diete fatte in questi utimi anni, e senza fatica ne l'ansia o il disagio di pesare quello che mangio ... è fantastico.

    RispondiElimina
  9. ma voi che carboitrati prendete???

    RispondiElimina
  10. io non credo che alla carne si possa rinunciarem sopratt se si è anemici come me.....
    è da ritenersi uno sgarro la carne? e il semplice pane?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ragazzi nessun cibo è vietato, neanche la carne. e fidati che c' è tantissimo ferro nei vegetali giusti, pensa che i ceci contengono tre volte il ferro contenuto nella carne!! (^-^*)

      Elimina
  11. Ciao a tutti mi chiamo Matteo e ho 26 anni.
    Il libro l'ho letto in mezza giornata e....
    premetto che ho fumato dai 15 ai 25 anni, un pacchetto di lucky strike al giorno, ho provato a smettere in mille modi ma niente da fare, avevo visto in autogrill il libro "è facile smettere di fumare se sai come farlo" non gli avevo dato credito, pensavo che le cose vendute in massa non funzionavano, però mi sbagliavo. Dopo due mesi al "buonanima" Blockbuster trovai il DVD usato a 5euro, ho pensato, perchè no? adesso è un anno che non fumo e non ho fatto nessuna fatica. incredibile!.
    Problemi di peso ne ho sempre avuti, a 19 anni ero 122kg poi dopo la dieta Scarsdale (penso si scriva cosi) persi 43 kg arrivando a 78 mi pare, stavo da dio. Poi dato il lavoro, il junk food e lo stress ho rimesso su 10/15kg. Oggi sono 84.
    Ieri ho trovato il libro "è facile controllare il peso se sai come farlo", ho pensato "guarda mr. Carr!" sapevo esistesse questo libro ma non avevo considerato di leggerlo.
    Torno all'inizio: l'ho letto in mezza giornata, io non amo leggere, per niente! ma senza dvd ho dovuto leggere :)
    I vegetariani e i vegan non mi sono mai piaciuti :/ , ho sempre associato vegan/sfigato/perfettino/snob ... e forse lo penso tuttora aahahahah.. come quelli che mettono il cappottino al chiwawa!!! , sono sempre stato per una vita... non sò come dire.. VIRILE! l'uomo clava l'uomo caverna uomo carne! ma un semplice paragone che c'è nel libro ha iniziato a far breccia nelle mie convinzioni: Il leone è forte è carnivoro, Il gorilla è vegetariano...il gorilla è potente. Siamo stati tutti educati che se non mangiamo carne e beviamo latte diventiamo tutti anemici, debolucci e cagionevoli.. però dai, pensateci bene, abbiamo denti per mordere una mela e non per assalire un cerbiatto a sangue freddo. Dobbiamo fare un saluto indietro, c'è poco da fare. Per non parlare del fattore INTERESSI!!!. L'altro giorno navigando su facebook ho visto un' immagine a diagramma di flusso con le principali corporation come UNILEVER COCA COLA e compagnia... pensate che non filtrino l'informazione??? sveglia ragazzi dai!!! questo libro mi ha aperto nuovamente la mente, prima quello sul tabagismo poi questo: grazie Allen!!! adesso sono due giorni senza carne e latte... bè se prossimamente assalirò una mucca viva addentandola alla gola, sarete i primi a saperlo!!!

    RispondiElimina
  12. Sono contento che qualcuno faccia pubblicità al lavoro di un uomo che, a mio parere, è stato un rivoluzionario per quanto riguarda l'abbattimento di errati stereotipi ormai troppo e da troppo tempo a noi imposti dalla nostra società (per lo piu' per interessi economici).
    Sto seguendo il suo punto di vista sull'alimentazione da qualche mese. Mai stato meglio! I risultati si vedono e mi sento sempre più spinto ad arrivare al 100% giornaliero di corretta alimentazione, senza concedermi quel 33% di sgarro, di cui non sento davvero necessità, a cena (unico momento della giornata nel quale devo assecondare i gusti del resto della famiglia).
    Ho cercato, purtroppo per ora con scarsi risultati, di condividere la mia esperienza con conoscenti ed amici, come ho fatto anni fa con il metodo easyway per smettere di fumare. Da allora non ho più toccato una sigaretta senza che la cosa mi pesasse.
    Inoltre, ridurre drasticamente carne e derivati animali dalla mia alimentazione non ha fatto altro che migliorare i miei risultati sportivi.
    Sono tanto lieto di leggere un post come questo quanto dispiaciuto di scoprire che c'è chi si permette di denigrare l'impegno di Allen Carr, facendolo passare per avido capitalista, pur ammettendo nel proprio articolo di non aver nemmeno letto il libro fino all'ultima pagina:
    http://www.albanesi.it/Dieta/Allen_Carr.htm
    Dal momento che commenti contenenti critiche all'articolo citato non sono graditi all'autore (http://www.albanesi.it/pagina_fb.htm) mi appoggio a questo post di 1000idee.org sperando che noi lettori seri saremo in grado di convincere più persone di quante ne riesca a persuadere chi spara sentenze dopo aver letto appena 4 capitoli su 40!

    RispondiElimina
  13. Allen Carr è un mito per me...dopo aver smesso di fumare con l'aiuto del suo libro ben cinque anni orsono, non ho fatto altro che sostituire alla nicotina dipendenze su dipendenze (cioccolato, gelati, dolci, bibite gassate, birre e similari!) fino al giorno in cui si è affacciata la consapevolezza nella mia mente ed ho capito di essere pronta a leggere il libro sul controllo del peso...miracolo : come cinque anni fa eccomi libera un'altra volta di "godermi la vita" per dirla con le sue parole...Allen è un vero portento...GRAZIE! Dimenticavo di dire che in 20 giorni ho perso già 3 o 4 chili e se ne accorgono tutti!

    RispondiElimina
  14. Non ero a conoscenza di questo libro, eppure, senza volerlo, ho applicato alcuni dei consigli dello scrittore.
    Dicevo solo alcuni perché purtroppo alcune verdure mi fanno male. Però ho ridotto a zero il consumo di formaggi e insaccati, poca carne (una volta a settimana, un pezzettino)
    frutta secca quando mi viene fame.
    Prima che si pranzi o si ceni io mangio due o tre frutti. Bevo un litro di acqua la mattina. Niente a pranzo e poi, sempre lontani dai pasti il pomeriggio. Infine, evito pane e pasta (che ingerivo a tonnellate) la sera. Ho perso 25 kg, mi sono letteralmente asciugata. Il libro, però, lo vorrei comprare ugualmente.
    Sicuramente il male di oggi è l'abbondanza. Abbondiamo e non ci basta mai.

    RispondiElimina
  15. Pienamente d'accordo con tutti voi! Ho letto il libro. Lo trovo sia rivoluzionario ma al tempo stesso scontato. In senso buono però. Anche io ho avuto l'impressione di conoscere già tutto eppure siamo noi che diamo tutto questo per scontato. Ma è la nostra Natura che ci parla e noi non la ascoltiamo mai. Anche io ho riflettuto molto su alcune domande poste dall'autore. Perchè solo l'uomo è in sovrappeso e malato? il 99,99% degli animali non ha bisogno di pacemaker, di chemioterapia e di diete..loro seguono la natura, e noi uomini, con la nostra intelligenza cerchiamo anche di modificare le abitudini alimentari dei nostri animali domestici. sempre detto che gli uomini sn peggio degli animali. E trovo anche inutile e abominevole uccidere così tanti poveri animali solo per il gusto di cibarcene noi uomini!!! Non siamo stati creati nè per uccidere a sangue freddo, nè tanto meno per cibarci di veleno!! Assolutamente utili i paragoni e gli esempi utilizzati da Carr per aprirci gli occhi!! Purtroppo l'ho scoperto tardi questo libro, cioè il mese scorso ma ho promesso di mettere in pratica i suoi consigli e di iniziare a disintossicarmi da tutto questo cibo spazzatura che ci propinano!!!!!

    RispondiElimina
  16. Ciao a tutti!anch'io ho letto il libro un mesetto fa e l'ho trovato assolutamente rivelatore. Non sono ancora convinta che tutto quello che Carr dice sia esatto, ma il suo messaggio,e questa é la cosa piu importante,lo è!funziona!ho seguito il programma questo mese,prendendola "alla larga" il piu possibile per non sentire alcun tipo di costrizione e far funzionare l'esperimento, e ho perso 2kg nonostante le pizze e le cene fuori!é stato come una magia!tengo le dita incrociate per me e per tutti!ps unica precisazione, carr dice di ricordarci di mangiare solo quando abbiam fame e di smettere quando non ne abbiam pii!abbuffarsi é inutile e il cibo poi non ha davvero buon sapore!

    RispondiElimina
  17. Ciao,ho appena finito di leggere il libro,su alcuni punti ho dei dubbi tipo: devo mangiare solo quando ho fame ? quindi se a pranzo non sento quel' brontolio' allo stomaco devo rimandare ? Gli esperti raccomandano di mangiare 5 volte al giorno, ma da quello che ho capito questa regola puo' essere disattesa.....

    RispondiElimina
  18. Ciao, ho finito di leggere il libro oggi e sono pronto ad iniziare il programma, ma come dice Carr, senza fretta. Facevo già colazione qualche volta con la frutta quindi non mi sarà difficile iniziare.
    Ho seguito per un anno una dieta fattami ad hoc da un nutrizionista, mangiavo 6 volte al giorno e ho perso 10 kg in 4 mesi...seguendola ancora ma tavolta "sgarrando" piano piano li ho ripresi uno alla volta li ho ripresi tutti.
    Ora comincio a seguire il programma di Carr, vediamo se funziona come è successo 2 anni fa col fumo!

    RispondiElimina
  19. Ciao volevo sapere se possiamo mangiare pane e pasta cosi come si può fare con le verdure

    RispondiElimina
  20. Appena finito di leggere.....devo perdere 25 kili.....ho smesso tre anni fa di fumare con il libro. Devo dare una svolta alla mia alimentazione se non voglio continuare a prendere 8 kg all anno. In bocca al lupo a me.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao! come sta andando? :)
      giorgia

      Elimina
  21. Ciao a tutti io ho smesso di fumare con il libro e ho preso 15 kg ma adesso devo prendere anche questo libro ,posso farcela devo perdere 20 kg.Vi faccio sapere ...

    RispondiElimina
  22. Ho scoperto il libro solo poco tempo fa.. l'ho finito una settimana fa e già a livello mentale mi sento meglio, e di conseguenza, anche a livello fisico, quella fame compulsiva mi sta abbandonando.
    L'articolo e i commenti sono di qualche anno fa.. quindi mi piacerebbe sapere da voi , ad oggi, se effettivamente la svolta è avvenuta o , come in tutte le cose, dopo un po' siete ritornati alla vostra routine.. abbandonando l'intento, anche se involontariamente. Se un metodo funziona si vede a lungo termine.. aspetto le vostre opinioni! grazie!
    Giorgia

    RispondiElimina
  23. Buongiorno ...
    Avevo letto ben 5 anni fa il libro di Allen per smettere di fumare ... E da allora non ho più fatto un tiro !! Da 20 sigarette al giorno a zero!!!
    Oggi casualmente mi sono imbattuta e ho notato che ha scritto anche questo libro..
    Non mancherò sicuramente di acquistarlo ..
    Spero di avere lo stesso risultato ..

    RispondiElimina
  24. Ma perché al posto di dire sciocchezze non vi prendete un bel libro di "scienze dell'alimentazione"? Questa moda di eliminare carne e latte perché dannosi sta raggiungendo i massimi livelli. Non è il chi o cosa, è la DOSE che interessa. Non bere un tot di latte al giorno e non mangiare carne ogni giorno.Tutto qui.

    RispondiElimina